EPILOGO

Credo che sia arrivato il tempo di tacere, anche se con una birra posso fingere di non soffrire...

Credo che si arrivato il tempo di arrendersi, di lasciarsi, il tempo di guardare indietro.

Credo che sia questo il tempo per piangere.

Che cosa resterÓ dei tuoi occhi verdi? ...stai tranquilla, non resteranno mai soli. Non so se la compagnia del mio cuore li farÓ felici come credevi, ma Ŕ l'unica e la pi¨ vera che posso dargli... perchŔ quando penso alla ruga del tuo sorriso sulle guance, mi torna in mente anche il tuo sguardo, cosparso di un languore che non riesco a disegnare. Mi tornano in mente le tue mani, che mi sforzo di apprezzare, e, infine, la tua voce: calda, straniera, eppure, oramai, tanto familiare...

SCARICA LA MIA CANZONE "EPILOGO"

 

***INDIETRO***