IN BIANCO E NERO

La sensazione che provo stasera  Ŕ un po' quella che giÓ conosco. E' come quando, seduto al tavolo solitario di un pub che frequento poco , mi sorprendo nello scoprirmi circondato di persone conosciute.

E' come quando cerco di farmi forza pensando ad una persona per cui non siano vane le speranze, fino a quando, non mi rendo conto che, tali speranze, vane, lo sono diventate davvero.

E mi sento stanco stasera, scoprendomi non all'altezza del mio tempo, quasi come un fiore sfiorito ancor prima d'essere sbocciato.

Vivo di ricordi in bianco e nero...

 

@@@ INDIETRO @@@